L'iniziativa - Più abitazioni a prezzi accessibili

Naviga verso abitazioni a prezzi accessibili

Navigazione

L’iniziativa

Nel 2015, l’Associazione Svizzera Inquilini ha lanciato, con la federazione delle cooperative d’abitazione (WBG), l’Unione sindacale svizzera (USS), il PS Svizzera e i Verdi, l’iniziativa federale «Più abitazioni a prezzi accessibili», depositata poi con 105 000 firme valide il 18 ottobre 2016, sei mesi prima della scadenza del termine di raccolta. L’iniziativa sarà votata il 9 febbraio 2020.

L’alleanza

Numerose associazioni e partiti sostengono l’iniziativa a livello nazionale:

  • Associazione Svizzera Inquilini (ASI)
  • Federazione delle cooperative d’abitazione svizzera
  • PS / GISO
  • I Verdi / Giovani Verdi
  • Unione sindacale svizzera USS / Unia
  • Casafair (ex: Casa nostra)
  • Unione Svizzera degli e delle universitari-e USU
  • Federazione associazioni dei pensionati e d'autoaiuto in Svizzera VASOS/FARES
  • Associazione ricreativa e di tutela dei pensionati AVIVO
  • AvenirSocial Associazione professionale lavoro sociale Svizzera
  • Esercito della Salvezza Svizzera

A questi si aggiungono numerose associazioni regionali, partiti, comitati regionali e singole persone di tutta la Svizzera.

Testo dell’iniziativa

Leggi il testo dell'iniziativa qui:

La Costituzione federale è modificata come segue:

Art. 108 cpv. 1 e 5–8
1 In collaborazione con i Cantoni, la Confederazione promuove l’offerta d’abitazioni a pigione moderata. Promuove l’acquisto in proprietà di appartamenti e case per il fabbisogno privato personale, nonché l’attività di enti e organizzazioni dediti alla costruzione d’abitazioni a scopi d’utilità pubblica.
5 Assicura che i programmi degli enti pubblici volti a promuovere risanamenti non comportino la perdita d’abitazioni a pigione moderata.
6 In collaborazione con i Cantoni, persegue un aumento costante della percentuale d’abitazioni appartenenti a enti dediti alla costruzione d’abitazioni a scopi d’utilità pubblica rispetto al numero complessivo d’abitazioni. In collaborazione con i Cantoni, provvede affinché a livello nazionale almeno il 10 per cento delle abitazioni di nuova edificazione siano di proprietà di tali enti.
7 Per la promozione della costruzione d’abitazioni a scopi d’utilità pubblica autorizza i Cantoni e i Comuni a introdurre a loro favore un diritto di prelazione su fondi idonei. Concede loro inoltre un diritto di prelazione in caso di vendita di fondi appartenenti alla Confederazione o ad aziende vicine alla Confederazione.
8 La legge stabilisce i provvedimenti necessari al raggiungimento degli obiettivi perseguiti dal presente articolo.

Art. 197 n. 12
12. Disposizione transitoria dell’art. 108 cpv. 1 e 5–8 (Promozione della costruzione d’abitazioni e dell’accesso alla proprietà)
Se la legislazione d’esecuzione relativa all’articolo 108 capoversi 1 e 5–8 non è entrata in vigore entro due anni dall’accettazione di detto articolo da parte del Popolo e dei Cantoni, entro tale termine il Consiglio federale emana provvisoriamente le disposizioni d’esecuzione in via d’ordinanza.

Entra a far parte della campagna!

Newsletter

Tieniti aggiornato.

Donazioni

Sostieni la nostra campagna.

Testimonianze

Carica la tua testimonianza.