Argomenti - Più abitazioni a prezzi accessibili

Naviga verso abitazioni a prezzi accessibili

Navigazione

Argomenti

L'iniziativa è innovativa per il futuro della politica abitativa svizzera. Le nostre argomentazioni per un SÌ.

Per gli inquilini anziché per gli speculatori

L’ingordigia degli speculatori ha come conseguenza che gli inquilini di tutta la Svizzera pagano pigioni troppo alte: visti i redditi ai quali mirano, le pigioni sono di gran lunga superiori a quelle degli alloggi appartenenti alle cooperative, ai comuni o alle fondazioni di utilità pubblica. La differenza annua ammonta a due pigioni mensili, addirittura tre nelle città nucleo, soldi che, invece di rimanere agli inquilini, finiscono nelle tasche degli speculatori. L’iniziativa favorisce la creazione di abitazioni a pigione moderata, sottraendole alla sola legge del profitto speculativo. Perché vi siano finalmente più abitazioni a prezzi accessibili.

Per il bene comune e il ceto medio

L’iniziativa crea più abitazioni a prezzi accessibili, soprattutto per le famiglie e il ceto medio. È una questione importante perché la pigione è di gran lunga la maggiore voce di spesa nel bilancio familiare. Ma ci sono molti altri argomenti a favore della costruzione di alloggi di utilità pubblica: le cooperative costruiscono in base ai bisogni anziché al profitto, garantiscono una maggiore sicurezza dell’alloggio e una buona diversità nella composizione sociale dei residenti, che consumano in media meno superficie abitativa per occupante, tutelando territorio e ambiente. Indirettamente anche i contribuenti ne approfittano: se le pigioni sono più basse le persone ricorrono meno agli aiuti statali.

Per il bisogno primario “alloggio”

Come il cibo, l’acqua, l’abbigliamento e l’aria pulita, anche l’alloggio è uno dei bisogni fondamentali dell’essere umano. La politica deve pertanto garantire in Svizzera a tutti un alloggio adeguato a un costo sostenibile. Si tratta di un obiettivo sancito già oggi dalla Costituzione federale, che prevede che “ognuno possa trovare, per sé stesso e per la sua famiglia, un’abitazione adeguata e a condizioni sopportabili”. L’iniziativa attua finalmente questo mandato costituzionale.

Per risanamenti energetici senza esplosione delle pigioni

Per proteggere il clima è importante isolare e ristrutturare gli edifici. Gli incentivi contribuiscono a rendere finanziariamente sostenibili i risanamenti energetici. Purtroppo però, oggi i proprietari ricevono i sussidi anche quando svuotano lo stabile con disdette collettive o eseguono trasformazioni di lusso. L’iniziativa intende mettere fine a questo malcostume.

Entra a far parte della campagna!

Newsletter

Tieniti aggiornato.

Donazioni

Sostieni la nostra campagna.

Testimonianze

Carica la tua testimonianza.